Preghiera per i nostri fratelli terremotati.


Preghiera composta da padre Antonio Rungi
Signore della speranza,

noi ti affidiamo tutti i nostri fratelli

terremotati

dell’Italia centrale,

in questo momento difficile per tutti loro,

in seguito ad un nuovo sciame sismico

che sta interessando le loro zone.

La nostra umile preghiera

la innalziamo a Te, Padre di ogni

consolazione,

perché nessuno dei tuoi figli,

specialmente se piccoli, anziani ed

ammalati

continui a soffrire per il terremoto

e per gli altri disagi naturali ed ambientali

di questi giorni tristi e senza via di uscita.

Conforta Signore le loro persone,

sii vicino ad ognuno di loro

con il tuo sguardo rassicurante ed

amoroso

perché sappiano superare

questa dura prova del terremoto.

O Dio che hai in mano
le sorti del mondo e dei tutti i popoli,

ferma con la tua mano potente

questo nuovo sciame sismico

che interessa il nostro amato paese,

in questo momento difficile della sua vita

e della sua millenaria storia di fede

cattolica.

Te lo chiediamo per l’intercessione

di Maria, Madre di ogni consolazione,

di tutti i santi, nostri protettori

e soprattutto ti chiediamo un pò di

sollievo

e di conforto per questi nostri fratelli

che portiamo tutti nel nostro cuore,

nei nostri pensieri e per i quali

ci attiviamo per dare il nostro aiuto

spirituale e materiale secondo le nostre

possibilità.

Gesù, vera consolazione per ogni persona,

ascolta la nostra umile preghiera

ed esaudiscila, venendo incontro

ai nostri fratelli che sono in ansia

e provati per il disastroso sisma

nella Tua e nostra Amata Italia.

Amen