Chiesa della Madonna Addolorata

Il 15 settembre ricorre la festa della Beata Vergine Maria Addolorata, di Colei che ha vissuto il più purissimo martirio, consumato attimo per attimo, e terribile al momento estremo della Croce. Così ornata della Corona del martirio, è gloriosamente invocata dalla Chiesa col titolo di “Regina dei martiri”.
La Comunità di Maltignano vuole dedicare una preghiera alla Madonna nella speranza di riacquisire un giorno la piccola Chiesina.

O gran Regina dei Martiri e la più desolata di tutte le mardi!
Il vostro dolore è immenso come il mare,
perché tutte le piaghe che tutti i peccati degli uomini
hanno impresse nel sacro corpo del vostro divin figliuolo,
sono altrettante spade che trafiggono il vostro cuore.
Ecco prostrato ai vostri piedi il peccatore più indegno,
sinceramente pentito d’aver maltrattato il divin Redentore.
Le colpe che io ho commesso
sono più gravi di quello che io possa soffrire per cancellarle.
Deh! Madre beata, imprimete nel mio cuore le piaghe santissime
del vostro amore onde non brami che di patire e morire con Gesù crocifisso,
e spirar l’anima penitente nel vostro purissimo cuore.
Così sia.

Maltignano di Cascia

La Chiesa della Madonna addolorata fu fatta edificare ex novo nel 1769 da don Girolamo Spagocci, canonico di S. Maria e parroco di Maltignano, come è ricordato da una iscrizione posta nella chiesa.

All’interno vi è un solo altare dedicato all’Addolorata. Nella elegante settecentesca vi è ritratta la miracolosa immagine dell’Addolorata, venerata da don Mattia Amadio, sorretta da angeli liberati in aria. Ai lati della tela si notano due piccoli dipinti raffiguranti a sinistra una ignota santa e a destra S.Lucia. Nello stesso altare è collocato un tabernacolo ligneo sempre del XVIII. Sul lato destro dell’altare è degna di nota una settecentesca macchina lingea indorata e al suo interno la Madonna con il Bambino dello stesso materiale. Sulle pareti della chiesa fanno bella figura una serie di tele tutte del secolo XVIII di cui tre raffigurano la Madonna, una S.Lucia, una il Sacro Cuore, un’altra S.Luigi Gonzaga, in una più…

View original post 143 altre parole